Crittografia

Cos’è la crittografia e perché è importante per la protezione dei dati in azienda

La crittografia è la base della protezione dei dati ed il modo più importante per garantire che le informazioni non possano essere rubate e lette.

Sappiamo che ormai Internet è il mezzo più diffuso per veicolare informazioni ed è evidente quanto spesso si sottovalutano i rischi di un suo uso errato. Per questo emerge sempre di più la necessità di una forma di cifratura.

Si tratta della conversione dei dati da un formato leggibile in un formato codificato che può essere letto o elaborato solo dopo che è stato decrittato. Solo la persona autorizzata può decriptare i dati e accedere alle informazioni nel formato originale. Ci sono un sacco di metodi per criptare e decriptare i dati, ma la chiave del successo non sta nell’algoritmo. La cosa più importante è mantenere segreta la chiave crittografica (password), o meglio fare in modo che la conoscano solo le persone autorizzate.

La crittografia è la base della protezione dei dati ed è il modo più semplice e importante per garantire che le informazioni di un sistema informatico non possano essere rubate e lette da qualcuno che voglia utilizzarle per scopi malevoli.

La crittografia, nell’ambito della sicurezza informatica è diventata pertanto (anche grazie all’introduzione del GDPR – General Data Protection Regulation) uno strumento fondamentale per proteggere i dati, archiviati o in transito, da accessi non autorizzati o occhi indiscreti.

Inizia ora
it_ITItaliano